Orto Botanico ed Erbario – Università di Bologna

I segreti dell’Orto

Lascia un commento

DSC_7549

Dal Canale di Savena si diramava in città una complessa rete, composta da una quarantina di rami e derivazioni secondarie, che si sviluppava nel settore Est compreso fra l’Aposa e la cinta muraria e, ad Ovest del torrente, giungeva ad alimentare i Conventi di S. Agnese, S. Domenico, S. Francesco e il Palazzo Comunale.

I condotti correvano lungo le strade, ma anche, denunciando una loro realizzazione precedente, sotto i fabbricati stessi, i loro portici o in corti private.

Oggi, di tutto questo reticolato  restano diverse tratte, modificate nei secoli e distrutte in buona parte durante la seconda Guerra Mondiale (Bologna fu assai martoriata dai bombardamenti) poi recuperate ed ancora presenti e in uso, dove alcune più moderne si innestano in quelle più antiche. Il loro lavoro, benchè non più irriguo, ma di smaltimento acque, nere o bianche che siano, viene svolto pazientemente. Del secondo tipo fa parte il percorso perlustrato di recente che passa sotto l’Orto Botanico, dove si sono rintracciate le fondazioni più vecchie (cinquecentesche), ma anche un’incisione del 1904 indicante una manutenzione svolta al condotto; manutenzione che purtroppo non viene più effettuata da parecchi decenni visto l’enorme spessore dei sedimenti che arrivano oramai alla base della volta.

Resta ancora da visionare un lungo passaggio. Non tutti i segreti dei sotterranei dell’Orto Botanico sono stati svelati; speriamo di riuscire a farlo presto.

testo a cura di:

Gruppo Bologna Sotterranea®

Associazione Amici delle vie d’acqua e dei sotterranei di Bologna

DSC_7524

DSC_7518

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...