Orto Botanico ed Erbario – Università di Bologna


Lascia un commento

All’Orto Botanico di Bologna con l’illustratrice Anne Laval

Dal 2 all’8 maggio si aprono gli eventi del mese con la residenza d’artista + workshop dell’illustratrice Anne Laval, in collaborazione con l’associazione culturale Inuit.

L’artista interpreterà durante la sua residenza la natura dell’Orto, creando lavori ispirati alle piante e ai fiori presenti in esso.
All’interno del museo botanico verrà allestito da Inuit un laboratorio temporaneo di stampa con tecnica Risograph, dove le opere di Anne Laval prenderanno vita.
Al termine della residenza le stampe e i disegni verranno raccolti in una piccola mostra ed esposti nella Serra Lodi, l’inaugurazione avverrà venerdì 6 maggio alle 18:00.

il 7 e 8 maggio si terrà il workshop con l’illustratrice. I partecipanti scopriranno come lavora Anne Laval alle sue creazioni, e, lasciandosi ispirare dai percorsi tematici presenti nell’Orto Botanico, verranno seguiti nella creazione di un’illustrazione che verrà stampata con l’immancabile Risograph.

Il numero massimo di partecipanti è di 12
per info e iscrizioni al workshop: inuitbookshop@gmail.com
L’evento è stato possibile grazie alla disponibilità dell’Orto Botanico e alla collaborazione del Sistema Museale di Ateneo e al patrocinio del Comune di Bologna e del Quartiere San Vitale.

13118956_978826622186646_1544327200294731706_n


Lascia un commento

Viste da vicino…

Le euforbie spontanee non sono piante che attirano particolarmente l’attenzione, e forse è per questo che ci era sfuggita. Avere dei visitatori che sono degli esperti e degli appassionati ha però i suoi vantaggi, e oggi vogliamo ringraziare Mirko (Salinitro), che l’ha segnalata, e Alessandro (Alessandrini), che ce l’ha mostrata, perché da oggi sappiamo che in Orto cresce spontanea Euphorbia hirsuta L., specie assai rara, di prati umidi, segnalata anticamente nel Bolognese ma mai ritrovata da nessuno in tempi recenti.

E per farvi vedere che anche le euforbie hanno un loro fascino, vi mostriamo qualche foto fatta da vicino.

Euphorbia hirsuta L.

Euphorbia hirsuta L.

DSC_0025


Lascia un commento

46° Giornata della Terra

Oggi 22 Aprile è la Giornata della Terra (Earth day), manifestazione istituita il 22 Aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra.
Le tematiche sono decisamente attuali: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili.

Nel suo piccolo, l’Orto Botanico di Bologna cerca di tutelare la biodiversità, non solo conservando e realizzando diversi ambienti al suo interno, ma anche attraverso progetti e ricerche rivolti alla conservazione di specie a rischio.

Un esempio è il progetto legato al dittamo (Dictamnus albus L.), un’erbacea perenne che può vivere anche una trentina d’anni, minacciata dalla progressiva espansione dei boschi a scapito di prati e pascoli e la diminuzione delle visite degli impollinatori, in particolare di bombi e api solitarie.
In questi giorni il nostro dittamo è in piena fioritura, vi invitiamo a scoprirlo!

Lo staff dell’Orto

 

IMG_2293

Jpeg


1 Commento

Seguendo i sentieri dell’Orto

I nostri visitatori avranno notato che da qualche giorno nell’Orto Botanico sono comparsi dei sentieri in mezzo al prato.
Questi sentieri nascono con una duplice funzione:
– permettere ai visitatori di poter raggiungere e ammirare tutte le specie arboree – e non – presenti in Orto;
– mostrare la biodiversità presente anche nel prato, che se venisse tenuto rasato ospiterebbe ben poche specie.
Il nostro scopo è quello di preservare l’ambiente del manto erboso, e per questi motivi troverete queste zone “selvatiche” all’interno dell’Orto, così importanti per insetti impollinatori e non, per le piante spontanee e autoctone.
Invitiamo i visitatori ad esplorare e rispettare queste aree, per scoprire come la natura possa essere varia e quante piante diverse possono crescere in un semplice prato.


Lascia un commento

Concorso fotografico #naturasvelata

Segnaliamo ai nostri visitatori il concorso fotografico #naturasvelata, creato da Eugea in collaborazione  con Radio Città del Capo.
L’Orto Botanico é uno dei molteplici esempi di natura in città, incastonato tra via Irnerio e le mura storiche di Bologna, e può offrire molti spunti per i partecipanti al concorso.
Non vediamo l’ora di scovare le varie foto grazie alla condivisione sui social network (Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest) con l’hashtag #naturasvelata e, in aggiunta, il nostro hashtag #OrtoBotanicoBo .

posteriore1


Lascia un commento

Si ricomincia

È arrivata la primavera, e ricominciano gli incontri in Orto Botanico.

Si parte Sabato 16 aprile 2016, ore 10.30, con la presentazione del libro Giardini nel tempo. Dal mito alla storia (a cura di Carlo Tovoli, Bologna, Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna, 2015).

Piero Orlandi ci parlerà dell’architettura del giardino e Umberto Mossetti della storia degli Orti Botanici di Bologna.
Naturalmente finiremo la mattinata con una visita guidata all’Orto Botanico.

L’ingresso, come sempre, è libero e gratuito.

Ci vediamo sabato!

Il Volume
La bellezza e il fascino dei giardini si possono indagare a partire da epoche molto lontane la cui realtà si intreccia con miti e leggende.  Il volume “Giardini nel tempo. Dal mito alla storia” (a cura di Carlo Tovoli, con presentazione di Angelo Varni e testi di Valeria Cicala, Elisabetta Landi, Piero Orlandi, Beatrice Orsini e Carlo Tovoli) propone alcune suggestioni sul tema, spesso connesse anche al patrimonio naturale e artistico del nostro territorio. Fiori e piante raccontano il gusto e la cultura di secoli differenti, di architetture naturali e di paesaggi reinventati dalla creatività umana.

Qui potete trovare altre informazioni sul libro.