questione di gusti…

Se in questi giorni, percorrendo i sentieri del bastione, siete stati investiti da un forte odore di carcassa in putrefazione non preoccupatevi, siete solo passati vicino alla grande infiorescenza di Dracunculus vulgaris Schott …

DSC_0006

DSC_0005

… una pianta erbacea perenne alta oltre un metro, tipica del sottobosco e dei cespuglieti della regione mediterranea.

 

Il forte fetore, un’intensa secrezione zuccherina e il caldo all’interno della spata dovuto a reazioni chimiche richiamano mosche e moscerini che entrano nella base dell’infiorescenza e restano intrappolati da due corone di peli rivolti verso il basso…

DSC_0017

… se in precedenza hanno visitato un’altra infiorescenza, il polline sul loro corpo feconda i fiori femminili. A questo punto maturano i fiori maschili che ricoprono di nuovo gli insetti di polline, l’infiorescenza si affloscia, i peli interni appassiscono e gli insetti possono così uscire, pronti a ricominciare il ciclo.

Peccato che dalle foto non si senta l’odore … ma anche no!

 

 

 

Annunci

Una giornata in Orto: un piccolo riassunto

Sabato 14 Maggio il tempo è stato clemente e ci ha regalato una giornata piena di sole.
Siete giunti in tantissimi per seguire le varie attività, dalle visite guidate alle conferenze, grandi e piccoli esploratori alla scoperta del mondo delle piante alimentari.

Presto vi aggiorneremo sulle prossime aperture straordinarie, e sulle future visite guidate gratuite alla mostra “Cibo dalle piante”, vi aspettiamo!

E ora, via alle foto!

La visita guidata all’Orto Botanico, tenuta da Chiara Zagni
Presentazione e conferenze della mattinata
(in ordine, Paolo Trost, Annalisa Tassoni, Stefano Del Duca, Marta Galloni, Fabiana Antognoni)
il laboratorio coi bambini, tra fiabe e fiori
 Presentazione della mostra e visita guidata agli allestimenti in Orto e nel Museo Botanico

P1090257