Orto Botanico ed Erbario – Università di Bologna


1 Commento

Seguiteci! Diciassettesima parte

KOELREUTERIA

Ha ormai perso tutte le foglie. Sulla pianta rimangono i frutti, simili a piccole lanterne triangolari, molto leggere. Sono formate da tre parti di consistenza cartacea, che si separano e vengono disperse dal vento, assieme ai semi scuri all’interno.

Ve la mostriamo nelle due tavole di Giulia Caliò, che oltre ai frutti ha correttamente illustrato i due tipi di foglie caratteristici della specie: quella a destra è semplicemente composta, quella a sinistra doppiamente composta.

Koelreuteria-sezione

Koelreuteria

 

CRITTOMERIA

Le pigne si stanno aprendo, liberando i piccoli semi


ALBERO DELL’UVA PASSA

Molti grappoli stanno cadendo. I frutti veri e propri sono le sferette all’apice delle ramificazioni ingrossate: sono frutti secchi (cioè non carnosi), e contengono semi grandi come una piccola lenticchia.

Albero dell'uva passa - frutti e semi.JPG

 

Annunci


Lascia un commento

Coloriamo le zucche…e non solo!

 

Jpeg

Le zucche, ignare di quello che sta per accadere!

Sabato 29 Ottobre i partecipanti al laboratorio hanno dato sfogo alla loro creatività: con così tante zucche a disposizione è facile lasciarsi andare.
Dopo una breve passeggiata in Orto, dove abbiamo visto come sono le piante di zucca, ci siamo rifiugiati al calduccio, e in un attimo siamo stati assaliti da colla, colori e… occhi!

Ringraziamo tutti i bimbi e i genitori che hanno partecipato alla nostra attività, vi aspettiamo per i prossimi eventi all’Orto Botanico!

Per rimanere aggiornati, seguiteci anche sulla nostra pagina Facebook.

E ora, un po’ di foto!

 

Jpeg

Uno dei nostri volenterosi volontari

 

Alcune delle nostre bellissime zucche

Jpeg

Aspettando i genitori, assalto alla lavagna!

P_20161029_114456.jpg

Il “campo di battaglia” alla fine dell’attività

 

 


Lascia un commento

Coloriamo le zucche – laboratorio per bambini

creativi in zucca

Ottobre: tempo di foglie secche e di… zucche colorate!

Se le giornate sono nuvolose e grigie, perché non affrontarle con pennelli, colori e fantasia? Daremo la possibilità ai bambini di età dai 4 agli 8 anni di passare la vigilia di Halloween tra le zucche.

L’attività si terrà SABATO 29 OTTOBRE all’interno delle aule dell’Orto Botanico, con inizio alle ore 10.00.
Si pregano i piccoli partecipanti di presentarsi almeno 10 minuti prima dell’inizio del laboratorio.

Consigliamo a tutti i bambini di vestirsi comodamente, per “paciugare” in libertà.

Il laboratorio è gratuito con prenotazione obbligatoria (max. 10 bambini).

Per iscriversi basta un semplice click qui

Per informazioni:
www.sma.unibo.it/ortobotanico
http://www.facebook.com/ortoerbariobologna
tel: 0512091325
e-mail: sma.ortobotanico@unibo.it


2 commenti

Inspiring Botany – un anno in Orto Botanico

locandina mostra_light

Inspiring Botany – Un anno in Orto” è ciò che si ottiene quando una disegnatrice (un poco in crisi) si ritrova catapultata in un Orto Botanico a fare un anno di Servizio Civile.
Le può capitare di tutto, anche di imbattersi in un’Altezza Imperiale giapponese, e di vedersi commissionare una tavola botanica da dargli in dono.
La disegnatrice rimane folgorata “sulla via Irnerio” (Damasco è un po’ fuori mano) per l’illustrazione botanica, decide che si, forse è il caso di ascoltare chi le dice di fare una mostra, e la fa.
O almeno, questo è il suo primo tentativo.

Le opere che troverete sono unite dal filo dei ricordi e dalla stagionalità delle piante rappresentate, tutte presenti all’interno dell’Orto Botanico di Bologna e raffigurate per come si presentano in primavera ed estate.

La mostra è allestita nella Serra Lodi, all’interno dell’Orto Botanico, e verrà inaugurata venerdì 23 settembre alle ore 17:30.

Inspiring Botany sarà visitabile dal 23 settembre al 23 ottobre durante gli orari di apertura dell’Orto:

da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 15.30, sabato dalle 8.30 alle 13.00.

L’Orto botanico è chiuso la domenica e i giorni festivi.

Per informazioni: sma.ortobotanico@unibo.it 0512091325


Lascia un commento

I monumenti dell’Orto

Tra le già numerose bellezze presenti in Orto, da oggi possiamo vantare ben due alberi monumentali: la Ginkgo biloba del giardino anteriore e lo Juglans cinerea in fondo all’Orto.
I due esemplari sono stati inseriti ufficialmente nell’elenco degli alberi monumentali tutelati dalla Regione Emilia e Romagna (Legge 10 del 14 febbraio 2013 e D.I.M. 23 ottobre 2014).

La Ginkgo, dall’alto dei suoi 21 m, è una dei protagonisti del giardino anteriore, e fa parte della storia dell’Orto Botanico, essendo stata oggetto di studi di biologia fiorale da parte di Federico Delpino nel lontano 1889.

DSC_0002

L’esemplare di Juglans può vantare il suo primato nel giardino posteriore, dominando l’arboreto coi suoi 32,5 m di altezza e una circonferenza di ben 410 cm.

Foto - 1976ritagliata

Ogni albero monumentale godrà della tutela legata al vincolo paesaggistico e di una particolare attenzione da parte degli enti competenti, in considerazione del riconosciuto valore sia ecologico sia culturale, storico o paesaggistico degli esemplari.

Noi ne siamo particolarmente felici (e anche un po’ orgogliosi…); quando passate a (ri)vederli?


Lascia un commento

Ritornano gli incontri per riconoscere gli alberi

Che conosciate già l’Orto Botanico, o che siate alla vostra prima visita, rimarrete sorpresi nello scoprire quanti alberi diversi sono presenti al suo interno.

Ma come riconoscerli? Come possiamo distinguere una quercia da un frassino, o un abete da un pino?

Da sabato 9 luglio alle ore 10.00, e per tutti i successivi sabati del mese, terremo 4 diversi incontri per riconoscere gli alberi.

Gli incontri sono gratuiti, e durano circa 90 minuti.
Vi aspettiamo all’ingresso dell’Orto Botanico, in via Irnerio 42!

alberi2016


Lascia un commento

Sabato 11 Giugno, una giornata all’Orto Botanico

FotorCreated01
Sabato 11 Giugno vi aspettiamo all’Orto Botanico per una giornata di apertura straordinaria, fino alle 15:30, durante la quale verranno presentati i nuovi percorsi tematici creati all’interno dell’Orto.

Questo il programma della giornata:

ore 8:30 Apertura

ore 9.00 – 10.30 visita guidata all’Orto Botanico

ore 10.30 – 12.00 presentazione dei nuovi percorsi tematici:
– Le piante alimurgiche
– Caccia ai tesori dell’Orto
– Intothebaobab a cura di ITCS G. Salvemini

ore 14.00 – 15.30 visite guidate ai nuovi percorsi tematici

ore 15:30 Chiusura

Durante tutta la giornata potrete scegliere e portare a casa una pianta coltivata dai giardinieri dell’Orto Botanico, contribuendo alla nostre future iniziative.

Tutte gli eventi di questa giornata sono, come sempre, gratuiti.

Per informazioni:
ortobotanicobologna.wordpress.com
sma.ortobotanico@unibo.it