Orto Botanico ed Erbario – Università di Bologna


1 Commento

Le felci dell’Emilia-Romagna

Un catalogo aggiornato delle felci presenti in Emilia-Romagna e la rappresentazione della loro distribuzione geografica Schermata 2016-08-30 alle 16.18.34

Grazie a una ricerca durata diversi anni l’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna ha realizzato un volume dedicato alle felci del nostro territorio, volume che riporta non solo il catalogo aggiornato delle entità presenti in Emilia-Romagna, ma anche la rappresentazione della loro distribuzione geografica.

Gli autori saranno presenti sabato 24 settembre alle ore 10.30 all’Orto Botanico dell’Università per raccontarci i risultati delle loro ricerche che, grazie al confronto con lavori precedenti, hanno misurato i cambiamenti della presenza nel tempo e quindi valutato lo stato di salute di questa parte del nostro patrimonio naturale.

I partecipanti riceveranno in omaggio copia del volume (fino a esaurimento scorte).

Il volume è consultabile on-line qui.

L’evento è libero e gratuito.

Per informazioni: sma.ortobotanico@unibo.it 0512091325

 


Lascia un commento

Si ricomincia

È arrivata la primavera, e ricominciano gli incontri in Orto Botanico.

Si parte Sabato 16 aprile 2016, ore 10.30, con la presentazione del libro Giardini nel tempo. Dal mito alla storia (a cura di Carlo Tovoli, Bologna, Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna, 2015).

Piero Orlandi ci parlerà dell’architettura del giardino e Umberto Mossetti della storia degli Orti Botanici di Bologna.
Naturalmente finiremo la mattinata con una visita guidata all’Orto Botanico.

L’ingresso, come sempre, è libero e gratuito.

Ci vediamo sabato!

Il Volume
La bellezza e il fascino dei giardini si possono indagare a partire da epoche molto lontane la cui realtà si intreccia con miti e leggende.  Il volume “Giardini nel tempo. Dal mito alla storia” (a cura di Carlo Tovoli, con presentazione di Angelo Varni e testi di Valeria Cicala, Elisabetta Landi, Piero Orlandi, Beatrice Orsini e Carlo Tovoli) propone alcune suggestioni sul tema, spesso connesse anche al patrimonio naturale e artistico del nostro territorio. Fiori e piante raccontano il gusto e la cultura di secoli differenti, di architetture naturali e di paesaggi reinventati dalla creatività umana.

Qui potete trovare altre informazioni sul libro.